martedì 16 ottobre 2012

Pane al Pomodoro

La Giornata Mondiale del Pane
Mi emoziona un po' questo evento: siamo giovanissimi (!!) ed è la prima volta che partecipiamo ad un contest, oltretutto sono ancora più contenta perché l'argomento è il pane.


World Bread Day 2012 - 7th edition! Bake loaf of bread on October 16 and blog about it!


Forse lo avrete già "letto" tra le righe dei miei post che usare il lievito madre mi affascina ed ogni volta il miracolo della lievitazione mi rende felice e, nonostante siano passati tanti anni, penso sempre: "...anche questa volta ci sono riuscita!"

Il pane ha tante forme, tante varietà, tante combinazioni e proprio per questo mi piace sceglierlo in base al menù. A volte combino anche più tipi di pane alle varie pietanze ad esempio li abbino per colore o per sapore... ma proprio quando mi sento folle!

Per la giornata del pane ho scelto un pane al pomodoro (ho messo anche un pizzichino di colorante in polvere) perché il suo colore mi piace e mette allegria...





150 gr Lievito Madre oppure 1 pezzetto di lievito di birra
750 gr di farina media forza (w 320)
80 gr di concentrato di pomodoro
350 gr di acqua
una cucchiaiata di semi di papavero
un pizzichino di colorante alimentare rosso 
sale q.b.

Sciogliere il lievito in un poco di acqua. Nella rimanete acqua sciogliere il concentrato di pomodoro ed il colorante, aggiungere la farina ed impastare.
Appena l'impasto prende corpo aggiungere il sale. Continuare ad lavorarlo fino a che diventa liscio ed omogeneo.
Lasciar lievitare fino a che raddoppia di volume, poi sgonfiarlo schiacciandolo delicatamente con le mani e formare 6 pagnotte da 170 gr cadauna ed una sola da 100 gr.
Sistemare in una teglia al centro la pagnotta più piccola spennellandola di acqua e ricoprirla con i semi di papavero, intorno sistemare le altre pagnotte disposte a raggiera.
Far lievitare per 30 minuti circa preriscaldare il forno a 210°C e cuocere il pane per 30 minuti circa.


.

7 commenti:

  1. WoW!!!

    Ragazze siete splendide..

    proprio come il pane che con la sua forza

    e semplicità ha il potere di creare, stupire

    e far gioire.

    Le ricette sono molto invitante e i vari sketch

    del vostro quotidiano che le accompagnano

    davvero divertenti.

    Che dire ancora..

    Sono con voi,

    con affetto

    Luana

    RispondiElimina
  2. You are right, the color and shape of your loaf makes happy! :-)

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ci rivedremo sicuramente l'anno prossimo!

      Elimina
  3. A quali cibo lo posso abbinare?
    Grazie
    Ciao
    Giorgia

    RispondiElimina